FLORENCEWITHFLAIR Elena F.

28 followers
·
8 following
Florence, Italy  ·  Sommelier, Guide of Florence, 100% Florentine blood. Official Host for Slow Art Day in Florence
FLORENCEWITHFLAIR Elena F.
More ideas from FLORENCEWITHFLAIR
plautilla-copertina.jpg (714×439)

plautilla-copertina.jpg (714×439)

Teatro romano

Teatro romano

Fiesole teatro -  Roman Theatre I century b.C.

Fiesole teatro - Roman Theatre I century b.

:::::::: musei di fiesole :::::::: - Area Archeologica

:::::::: musei di fiesole :::::::: - Area Archeologica

Lo Scoppio del Carro - Historic Easter Sunday in Florence

Witness the jaw-dropping celebration of Easter in Florence with various events and historical traditions that date back to century.

Ponte Vecchio Florence.

Ponte Vecchio Florence.

love locks :-)

Ponte Vecchio putting our own lock there.

La Biblioteca Medicea Laurenziana ha la fortuna ed il privilegio di conservare una fra le più ricche ed importanti collezioni di papiri greci e latini provenienti dall'Egitto.

La Biblioteca Medicea Laurenziana ha la fortuna ed il privilegio di conservare una fra le più ricche ed importanti collezioni di papiri greci e latini provenienti dall'Egitto.

Nel 1584 il cardinale Ferdinando dei Medici (1549-1609, granduca di Toscana dal 1587) fondò a Roma la Stamperia Orientale detta Medicea allo scopo di dare vita ad un'attività editoriale, ispirata ai principi tridentini, volta a sostenere la predicazione del cattolicesimo tra i musulmani e alla confutazione delle fedi cristiane di rito orientale.

Nel 1584 il cardinale Ferdinando dei Medici (1549-1609, granduca di Toscana dal 1587) fondò a Roma la Stamperia Orientale detta Medicea allo scopo di dare vita ad un'attività editoriale, ispirata ai principi tridentini, volta a sostenere la predicazione del cattolicesimo tra i musulmani e alla confutazione delle fedi cristiane di rito orientale.

La Biblioteca Laurenziana di Firenze ha digitalizzato i Plutei del Salone Michelangiolesco: una delle più importanti collezioni di manoscritti al mondo è ora disponibile on line.  Si tratta di un tesoro di circa 3.900 codici con oltre 1.350.000 immagini che entro il 2010 sarà completamente riprodotto in digitale grazie ad un investimento del Ministero per i beni e le atttività culturali e con l’apporto tecnologico del sistema informatizzato ATLANTE.

La Biblioteca Laurenziana di Firenze ha digitalizzato i Plutei del Salone Michelangiolesco: una delle più importanti collezioni di manoscritti al mondo è ora disponibile on line. Si tratta di un tesoro di circa 3.900 codici con oltre 1.350.000 immagini che entro il 2010 sarà completamente riprodotto in digitale grazie ad un investimento del Ministero per i beni e le atttività culturali e con l’apporto tecnologico del sistema informatizzato ATLANTE.