Melania

Melania

chicchidimela.com
Sicilia / http://chicchidimela.com/
Melania
More ideas from
La tana del coniglio: Torta Nua

La tana del coniglio: Torta Nua

Ultimate Chocolate Cake with Fudge Frosting

Ultimate Chocolate Cake with Fudge Frosting

Ciambellone al latte

Ciambellone al latte

È stato semplice condividere, qui con voi, la torta di pane, che nonna preparava la domenica. Raccoglieva tutto il pane raffermo che le era avanzato, lo ammollava nel latte, aggiungeva del cioccolato, se ne aveva in dispensa, ci sbriciolava gli amaretti, qualche uovo e quello, che ai miei occhi era da cestinare, lei, aveva il dono di trasformarlo in qualcosa di buono…il dolce della Domenica.

È stato semplice condividere, qui con voi, la torta di pane, che nonna preparava la domenica. Raccoglieva tutto il pane raffermo che le era avanzato, lo ammollava nel latte, aggiungeva del cioccolato, se ne aveva in dispensa, ci sbriciolava gli amaretti, qualche uovo e quello, che ai miei occhi era da cestinare, lei, aveva il dono di trasformarlo in qualcosa di buono…il dolce della Domenica.

babà agrumi e cointreau by Vaniglia Storie di Cucina

babà agrumi e cointreau by Vaniglia Storie di Cucina

È strano credere che in certi giorni di Febbraio si possa scorgere l’arrivo di una nuova stagione. So bene che è una pura illusione. Specie perché si sente ancora il ticchettio della pioggia suonare sulle finestre. Il vento  strappa via le foglie che si aggrappano con forza ai propri rami, ma il desiderio di volare è forte per quelle che scelgono di librarsi nell’ aria. Il clima resta pungente, provo a schioccare le dita, ma il freddo le paralizza.

È strano credere che in certi giorni di Febbraio si possa scorgere l’arrivo di una nuova stagione. So bene che è una pura illusione. Specie perché si sente ancora il ticchettio della pioggia suonare sulle finestre. Il vento strappa via le foglie che si aggrappano con forza ai propri rami, ma il desiderio di volare è forte per quelle che scelgono di librarsi nell’ aria. Il clima resta pungente, provo a schioccare le dita, ma il freddo le paralizza.