Explore these ideas and more!

Questo scrisse Cesare Pavese il 27 Agosto 1950 prima di suicidarsi: «Perdono tutti e a tutti chiedo perdono. Va bene? Non fate troppi pettegolezzi»

La letteratura è una difesa contro le offese della vita. Cesare Pavese Il mio scrittore preferito.

Il grande Gatsby - Fitzgerald

Gli Indifferenti, opera prima di Alberto Moravia

Ariel

Ho sceso,dandoti il braccio, almeno un milione di scale...(Eugenio Montale)

Dialoghi con Leucò - Cesare Pavese

Lo studio era impregnato dell'intenso odore delle rose, e quando la leggera brezza estiva frusciava tra gli alberi del giardino, fluiva dal vano dell'entrata il greve odore del lillà o il più delicato profumo dell'eglantina. - Il ritratto di Dorian Gray (Incipit), Oscar Wilde

Italo Calvino legge il suo romanzo Palomar...

Non c’è niente di più comico dell’infelicità. Samuel Beckett

Cesare Pavese

Bozza manoscritta de Il Re Pallido, di David Foster Wallace http://totallyunnecessaryproduction.tumblr.com

La casa in collina, Cesare Pavese

In America o qui seguo la mia balena bianca. Que reste-t-il de mon passé? Ma il fuoco non si spegne: divampa. (riscrittura di @MGiacomel on Twitter) LunaFalo/26

La luna e i falò - Cesare Pavese

Cesare Pavese

Mark Twain's preface to "The American Claimant" (1892) from the original manuscript [University of California, Berkeley - copyright]

Wonderful Clouds by Joe Kral, via Flickr