Explore Il Meridione, Campania Prodotto, and more!

Explore related topics

SALSICCIA NAPOLETANA (fresca) - È un insaccato originario della Campania, prodotto in tutto il Meridione con diverse varianti. Si tratta in tutti i casi di un salume a grana media, alquanto piccante, per la presenza di un'elevata quantità di pepe e di peperone. È insaccato in budello diritto privo di mucosa e legato in corda. Subito dopo l'insacco il prodotto può essere affumicato. Di conseguenza, nel corso della stagionatura non si ha sviluppo di muffe.

SALSICCIA NAPOLETANA (fresca) - È un insaccato originario della Campania, prodotto in tutto il Meridione con diverse varianti. Si tratta in tutti i casi di un salume a grana media, alquanto piccante, per la presenza di un'elevata quantità di pepe e di peperone. È insaccato in budello diritto privo di mucosa e legato in corda. Subito dopo l'insacco il prodotto può essere affumicato. Di conseguenza, nel corso della stagionatura non si ha sviluppo di muffe.

CASCIOTTA DI URBINO DOP - di antiche origini, è un formaggio prevalentemente di latte ovino (3/4) e un po' di latte vaccino (1/4). Produzione: province di Pesaro (in particolare Urbino). Ha forma cilindrica e piccole dimensioni: peso non superiore a 1,2 kg. La crosta è sottile a causa della breve maturazione (15-30 giorni). La pasta è compatta, di colore bianco paglierino, molto friabile e con lievi occhiature, di sapore dolce con sentore di latte.

CASCIOTTA DI URBINO DOP - di antiche origini, è un formaggio prevalentemente di latte ovino (3/4) e un po' di latte vaccino (1/4). Produzione: province di Pesaro (in particolare Urbino). Ha forma cilindrica e piccole dimensioni: peso non superiore a 1,2 kg. La crosta è sottile a causa della breve maturazione (15-30 giorni). La pasta è compatta, di colore bianco paglierino, molto friabile e con lievi occhiature, di sapore dolce con sentore di latte.

PROVOLONE VALPADANA Fila e si trasforma, viene avvolta e si modella. Ecco come è lavorata oggi la cagliata nei caseifici del Provolone Valpadana. Ma così era anche in passato, tra i monti e gli altopiani del nostro Meridione, quando il provolone era il cacio di “prova” che serviva per saggiare sulla cagliata la “filatura”e vedere se fosse adatta per fare il formaggio più importante, il caciocavallo.

PROVOLONE VALPADANA Fila e si trasforma, viene avvolta e si modella. Ecco come è lavorata oggi la cagliata nei caseifici del Provolone Valpadana. Ma così era anche in passato, tra i monti e gli altopiani del nostro Meridione, quando il provolone era il cacio di “prova” che serviva per saggiare sulla cagliata la “filatura”e vedere se fosse adatta per fare il formaggio più importante, il caciocavallo.

Pinterest
Search