Pinterest • The world’s catalog of ideas

Explore Di Cascia, Il Massiccio, and more!

La Valle di Cascia con alle spalle il massiccio del Monte Maggio

Cascia

La torre di avvistamento di san Giorgio di Cascia che sovrasta la valle del Corno. Sullo sfondo il massiccio del Monte Patino!

Cascia

Cascia dai Piani Acuti di Maltignano Risalendo lungo la valle del fiume Corno, sovrastati dagli impervi versanti del Monte Maggio, si arriva a Cascia, antico castello di pendio sorto sul fianco di una cresta montuosa. Tra i profili armoniosi delle chiese ed i tetti rossi delle case, sulla destra improvvisamente si staglia netta ed imponente la mole della Basilica di Santa Rita

Cascia

Risalendo lungo la valle del fiume Corno, sovrastati dagli impervi versanti del Monte Maggio, si arriva a Cascia, antico castello di pendio sorto sul fianco di una cresta montuosa. Tra i profili armoniosi delle chiese ed i tetti rossi delle case, sulla destra improvvisamente si staglia netta ed imponente la mole della Basilica di Santa Rita

Cascia

Fogliano di Cascia - Termine prediale da Foiianum o Fulianum. Fogliano è una villa di transito sita nella parte meridionale dell`altopiano che completa il sistema agricolo a nord di Cascia, risultato dalla trasformazione protrattasi nel sec. XVI dal precedente “sistema” difensivo. Sorge sull`antico itinerario da Cascia per Ocricchio e per il Piano di Santa Scolastica, su cui vigilava il vicino castello di Frènfano. http://www.lavalnerina.it/luoghi/122/Fogliano.html

Cascia

Risalendo lungo la valle del fiume Corno, sovrastati dagli impervi versanti del Monte Maggio, si arriva a Cascia, antico castello di pendio sorto sul fianco di una cresta montuosa. Tra i profili armoniosi delle chiese ed i tetti rossi delle case, sulla destra improvvisamente si staglia netta ed imponente la mole della Basilica di Santa Rita

Preci

Lasciando la Valle del Nera, per risalire la Valle Campiano verso il paese di Preci, si entra nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. L’aspetto cinquecentesco del castello di Preci è, il diretto risultato delle vicende storiche, che sempre rimangono iscritte nel volto dei luoghi. Ribellatasi a Norcia alla fine del sec. XV, Preci diventò luogo di rifugio di fuoriusciti e fu distrutta per ben due volte nel XVI sec… http://www.lavalnerina.it/comuni/36/Preci.html

Castelluccio di Norcia

L’altopiano di #Castelluccio di #Norcia è un versante di faglia originato dalla distensione tettonica che, circa 1 milione di anni fa fece separare e allontanare immani blocchi rocciosi, dando così origine a una vasta depressione. L’Altopiano di Castelluccio, i misteriosi #MontiSibillini, con gli imponenti Monte Vettore e Monte della Sibilla, costituiscono un autentico eden per gli amanti dello sport e della natura. http://www.lavalnerina.it/dett_luogo.php?id_item=97

Cerreto di Spoleto

Il Borgo di Ponte visto dal Monte Maggiore sulla strada che conduce alla Roccheeta, sullo sfondo il Monte Vettore

Castelluccio di Norcia

L’altopiano di Castelluccio, il luogo più simile al Tibet che esista in Europa e i misteriosi Monti Sibillini, con gli imponenti Monte Vettore e Monte della Sibilla, costituiscono un autentico eden per gli amanti della natura. La celeberrima Fiorita di Castelluccio a giugno, caratterizzata da fioriture multicolori di straordinaria suggestione, dipende dalla storica utilizzazione del suolo attuata dall’uomo, in particolare dalla coltivazione della pregiata Lenticchia di Castelluccio.