Pinterest

Fitness in Love

35 Pins588 Followers
Fitness in Love è un racconto-erotico a puntate, nato sul web dall’idea della scrittrice Kat von Sak. Il romanzo narra la storia di Linda, una ragazza della porta accanto che decide di cambiare vita e di mettersi al primo posto, riappropriandosi del proprio fisico con dei home workout e una dieta. Più sicura di sé e più motivata nella vita, si troverà attratta da due uomini molto diversi tra loro. Visti i contenuti espliciti si consiglia la lettura ad un pubblico adulto.

Cap D'agde, Fitness, In Love

CAP XXXIV Corsi verso casa con il cuore in gola. Corsi nonostante non avessi scarpe comode e ci fosse ancora del ghiaccio in certi punti sui marciapiedi. Corsi perché volevo andare subito da Xavier e parlargli, volevo dirgli tutto.

CAP XXXIV Corsi verso casa con il cuore in gola. Corsi nonostante non avessi scarpe comode e ci fosse ancora del ghiaccio in certi punti sui marciapiedi. Corsi perché volevo andare subito da Xavier e parlargli, volevo dirgli tutto.

CAPITOLO XII Tutto il mese di luglio passò senza scossoni nella mia realtà quotidiana. Il lavoro andava alla grande, alla faccia della crisi i ricchi stavano sempre bene ed investivano negli immobili di pregio. Alvise si comportava come se niente fosse successo, molto professionale e distaccato. Xavier era sempre carino e coccolo...

CAPITOLO XII Tutto il mese di luglio passò senza scossoni nella mia realtà quotidiana. Il lavoro andava alla grande, alla faccia della crisi i ricchi stavano sempre bene ed investivano negli immobili di pregio. Alvise si comportava come se niente fosse successo, molto professionale e distaccato. Xavier era sempre carino e coccolo...

Capitolo XXXIII Trattenni il respiro. Sperando che il mio silenzio fermasse il tempo e cancellasse  tutto. Chiusi gli occhi e ripresi fiato. Guardai verso Alvise, che se ne stava con la testa bassa su delle carte, incurante del mondo che cadeva a pezzi dentro di me. “Buongiorno Linda ci sei ancora?” “Cosa vuoi? Cosa diavolo vuoi?” Speravo non sentisse la mia voce tremare, che non sentisse la mia paura e la mia impotenza.

Capitolo XXXIII Trattenni il respiro. Sperando che il mio silenzio fermasse il tempo e cancellasse tutto. Chiusi gli occhi e ripresi fiato. Guardai verso Alvise, che se ne stava con la testa bassa su delle carte, incurante del mondo che cadeva a pezzi dentro di me. “Buongiorno Linda ci sei ancora?” “Cosa vuoi? Cosa diavolo vuoi?” Speravo non sentisse la mia voce tremare, che non sentisse la mia paura e la mia impotenza.

CAP XXXII Uscii sperando di trovarlo addormentato sul divano, oppure colpito da un infarto e disteso sul pavimento. Invece aveva acceso la musica e creato atmosfera con delle candele. Non era quello che cercavo ed ero tentata di spegnere almeno quelle impertinenti fiamme, le aveva messe sul tavolo davanti al divano e un paio sui mobili...

CAP XXXII Uscii sperando di trovarlo addormentato sul divano, oppure colpito da un infarto e disteso sul pavimento. Invece aveva acceso la musica e creato atmosfera con delle candele. Non era quello che cercavo ed ero tentata di spegnere almeno quelle impertinenti fiamme, le aveva messe sul tavolo davanti al divano e un paio sui mobili...

CAP XXXI Il bilancio della serata del nostro anniversario finì con un anello, un regalo da parte mia non all’altezza del suo, un ricatto e una bella notte di sesso a casa che mi fece dimenticare per un paio di ore il gran casino in cui mi ero infilata...

CAP XXXI Il bilancio della serata del nostro anniversario finì con un anello, un regalo da parte mia non all’altezza del suo, un ricatto e una bella notte di sesso a casa che mi fece dimenticare per un paio di ore il gran casino in cui mi ero infilata...

CAP XXX Tornammo dal castello che era quasi l’alba, non parlammo molto in auto e non capivo se l’avevo deluso. Arrivati sotto casa mi dispiaceva scendere, lasciando in sospeso la cosa. Mi strinsi la stola forte addosso.   “Ti farò avere i vestiti i prossimi giorni.”...

Fitness in Love il XXX Capitolo del romanzo erotico nel mondo del fitness

CAP XXIX La prima ora al castello passò veloce, c’erano una serie di convenevoli tra tutti gli ospiti. Gli uomini parlavano fitto tra loro di affari e interessi personali, le donne facevano bella mostra al loro fianco senza mai intervenire nei discorsi.

CAP XXIX La prima ora al castello passò veloce, c’erano una serie di convenevoli tra tutti gli ospiti. Gli uomini parlavano fitto tra loro di affari e interessi personali, le donne facevano bella mostra al loro fianco senza mai intervenire nei discorsi.

CAP XXVIII Sabato mattina mi svegliai pensando alla serata che mi aspettava. Stavo diventando ossessionata dal pensiero di quello che succedeva al castello. Non sapevo se sarei stata all’altezza della situazione o se come una ragazzina sarei scappata alla prima occasione ambigua. Le ore passavano lente e non sapevo cosa avrei indossato. Alvise mi aveva detto che mi avrebbe fatto recapitare tutto l’occorrente e le varie indicazioni...

Pagina non trovata - Workout-Italia

CAP XXVII Fitness in Love, il romanzo erotico di Workout Italia, il mio adorato gruppo di fitness tra le mura domestiche era iniziato da un po’ di mesi. Kat von Sak una ragazza del gruppo con cui mi ero confidata, aveva iniziato a mettere nero su bianco il mio percorso di rinascita. Non sapevo se potevo entrare nel dettaglio degli ultimi sviluppi vista la piega che stavano prendendo...

CAP XXVII Fitness in Love, il romanzo erotico di Workout Italia, il mio adorato gruppo di fitness tra le mura domestiche era iniziato da un po’ di mesi. Kat von Sak una ragazza del gruppo con cui mi ero confidata, aveva iniziato a mettere nero su bianco il mio percorso di rinascita. Non sapevo se potevo entrare nel dettaglio degli ultimi sviluppi vista la piega che stavano prendendo...

CAP XXVI Era lì concentrato sulle scartoffie da tutto il giorno sembrava incurante della mia presenza ormai da ore, guardai l’orologio e mi accorsi che non mancava molto alla fine della giornata lavorativa. Controllai le ultime cose sul monitor, se tutti i dati erano stati aggiunti correttamente per poi spengere ed andare. Mi alzai in piedi, facendo scivolare le mani lungo la gonna, spinsi un pochino più in dentro la camicia trattenendo il fiato.

CAP XXVI Era lì concentrato sulle scartoffie da tutto il giorno sembrava incurante della mia presenza ormai da ore, guardai l’orologio e mi accorsi che non mancava molto alla fine della giornata lavorativa. Controllai le ultime cose sul monitor, se tutti i dati erano stati aggiunti correttamente per poi spengere ed andare. Mi alzai in piedi, facendo scivolare le mani lungo la gonna, spinsi un pochino più in dentro la camicia trattenendo il fiato.

CAP XXV Xavier si alzò in piedi dall’ultimo scalino dov’era seduto, ero sorpresa di trovarmelo davanti e non sapevo come reagire. Appoggiai il trolley a terra e lo fissai ad un passo da me. “Mi sei mancata Linda, mi sei mancata più di quanto potessi immaginare.”...

Fitness in Love, il romanzo erotico che coccola i sensi, tra fitness e love

CAPITOLO XXIV Atterrammo a Venezia nel primo pomeriggio e visto che non c’era fretta di rientrare a Belluno Alvise propose di  andare da Paolo in laguna. Non lo vedeva dalla serata al casale e doveva mettersi d’accordo con lui per varie cose...

CAPITOLO XXIV Atterrammo a Venezia nel primo pomeriggio e visto che non c’era fretta di rientrare a Belluno Alvise propose di andare da Paolo in laguna. Non lo vedeva dalla serata al casale e doveva mettersi d’accordo con lui per varie cose...

CAPITOLO XXIII L’ultimo giorno a Barcellona finimmo tutte le pratiche in ufficio già in mattinata. Andammo a pranzo fuori e ci salutammo con Justina e i suoi collaboratori con la promessa di una sua visita in Italia nei mesi successivi. Mi fece raccomandazioni e doppi sensi non troppo velati sul rapporto tra Alvise e me a cui non seppi cosa rispondere...

Pagina non trovata - Workout-Italia

Aprii le gambe leggermente per sentire il suo tocco, calmo, leggero e caldo. “Lei non vuole proprio che tu la porti via.” Disse passando la mano delicatamente tra le mie gambe. “Linda Linda cosa devo fare con te?” Stavo in piedi davanti a lui..

Fitness in Love - Il romanzo erotico che coccolerà i vostri sensi

CAP XXI Lasciammo casa Batllò e mangiammo qualcosa di veloce in un locale vicino. Stranamente parlammo di lavoro e degli appartamenti visitati, tutto rientrato in una parvente normalità. Poi prendemmo un taxi che ci portasse per Park Güell che si trovava a circa quattro chilometri e la situazione cambiò...

CAP XXI Lasciammo casa Batllò e mangiammo qualcosa di veloce in un locale vicino. Stranamente parlammo di lavoro e degli appartamenti visitati, tutto rientrato in una parvente normalità. Poi prendemmo un taxi che ci portasse per Park Güell che si trovava a circa quattro chilometri e la situazione cambiò...